Papa Giovanni non sta tirando pugni con il suo primo nuovo annuncio dal suo fondatore John Schnatter è stato estromesso come presidente il mese scorso.

Venerdì scorso, la catena di pizza assediato ha pubblicato un video sui social media che ha affrontato i clienti oltraggio espresso commenti fatti da Schnatter nel mese di novembre per la National Football League e, più recentemente, il suo uso della N-parola su una conference call che è venuto alla luce nel mese di luglio.

“Ti aspettavi di meglio da Papa Giovanni”, dice il video, che è stato pubblicato su Facebook e Twitter Venerdì pomeriggio. “Così ha fatto anche noi.”

Il video contiene Tweets dei clienti effettivi che chiamano la catena di pizza sopra le osservazioni di schnatter e la domanda Papà John cambiare le sue politiche, se vuole il loro business indietro.

“In questo momento, stiamo rivedendo la nostra cultura da cima a fondo e l’incontro con le nostre comunità per imparare come possiamo essere migliori”, la società ha scritto su Twitter. “Siamo fermamente intenzionati a guadagnare di nuovo la vostra fiducia con le azioni”.

Papà John tiri affiliati un’ancora di salvezza  

Oltre al video, CEO Papà John Steve Ritchie ha scritto una lettera ai clienti circa il suo impegno per la diversità, l’equità e l’inclusione. Ha detto che lui e altri leader presso la società aveva visitato Atlanta, Los Angeles, Dallas, Detroit e Chicago per incontrare gli affiliati e dipendenti per determinare ciò che potrebbe fare meglio per la sua gente e il suo marchio.

Come parte dell’impegno di Ritchie per l’aggiunta di una maggiore varietà di ranghi a Papa Giovanni l’azienda non solo essere in possesso di una formazione inconscia-bias, ma prenderà il via un piano di espansione e di sviluppo franchising con quote di minoranza e formare una nuova fondazione con il solo scopo di fare un impatto positivo nelle comunità in cui i suoi dipendenti vivono.

Il portavoce di Schnatter Terry Fahn ha detto che la pubblicità era ingannevole.

“Il video prodotto dalla società rappresenta un altro esempio della società il tentativo di nascondere la verità dei fatti”, ha detto Fahn, un dirigente di comunicazione e gestione delle crisi strategica per Sitrick. “E ‘omette la valanga di commenti fatti da clienti, dipendenti e altri che sostengono John Schnatter e sentire che la società è sbagliato.”

Fahn detto Schnatter sostiene la diversità, l’equità e l’inclusione all’interno di Papa Giovanni, ma rimane preoccupato del fatto che l’azienda sta agendo “in modo non corretto.”

Rappresentanti per Papa Giovanni non sono stati immediatamente raggiungibili per un commento.